Wwoofer #1

Da alcuni mesi, la nostra fattoria è iscritta al programma internazionale WWOOF (World Wide Opportunities on Organic Farms). Questa sigla consiste in una forma di volontariato in cui la gente iscritta al WWOOF può chiedere vitto e alloggio in cambio di alcune ore lavorative nell’azienda ospitante.

Tale associazione mira alla condivisione di esperienze tra agricoltori e le persone che desiderano trascorrere un periodo più o meno lungo in fattoria.

Fortunatamente, molti sono i ragazzi che sono venuti qui ad aiutarci con le faccende di fattoria. Per questo motivo è nostro piacere ringraziarli postando alcuni dei loro pensieri e foto scattate durante la loro esperienza.

Il primo wwoofer è stato Joshua, ragazzo californiano laureato in ingegneria. Il suo aiuto è stato prezioso per l’entusiasmo usato nell’aiutarci a costruire la recinzione, oltre ovviamente all’impegno per i lavori di routine in stalla e nell’orto.

Angolo della soprannominata "kick-ass fence" progettata e realizzata da Josh

Capolavoro soprannominato "kick-ass fence" progettato e realizzato da Josh. Per gentile concessione di Joshua McCready, Tutti i diritti riservati.

Particolare del fienile catturato dall'obiettivo di Josh.

Particolare del fienile catturato dall'obiettivo di Josh. Per gentile concessione di Joshua McCready, Tutti i diritti riservati.

Joshua con panorama.

Joshua con panorama. Per gentile concessione di Joshua McCready, Tutti i diritti riservati.

Per ulteriori foto scattate dal nostro wwoofer californiano vi consigliamo la galleria animata al seguente link:

http://picasaweb.google.com/115969008959480774529/DropBox?authkey=Gv1sRgCPzLxKCgitLpsAE&feat=email#slideshow/5527644936684205858

Tag: , , , , , , ,

I Commenti sono chiusi